Battuti all’asta i 24 TOMBINI ART interpretati dai Big della Moda. Il ricavato alla Onlus “OXFAM ITALIA”

Grande successo per l’evento conclusivo dell’iniziativa “SOPRA IL SOTTO – Tombini Art raccontano la città cablata” volto alla sua Terza Edizione 2015/16.

In aprile 22, 2016

Milano, 22 aprile 2016 – Battuti all’asta da Christie’s, nella serata di ieri, e nella splendida cornice dell’Hotel Four Seasons di Milano, in un evento glamour e di rilievo accompagnato dalla musica del DJ Saturnino, presentato dalla bellissima Caterina Balivo, i 24 Tombini Art di via Montenapoleone, interpretati dai più importanti nomi della moda italiana su iniziativa di Metroweb, società proprietaria della più estesa rete metropolitana in fibre ottiche d’Europa. Il ricavato, pari alla cifra complessiva di quasi € 50.000, verrà interamente devoluto alla Onlus “Oxfam Italia” in nome del progetto benefico “Sì do la fame”, che proprio attraverso la Ong internazionale da anni è attivo in difesa dei diritti delle donne e dei bambini nel mondo, lottando contro la povertà e in favore dell’inclusione sociale dei più deboli.

Con questa iniziativa, Metroweb vuole partecipare attivamente alla realizzazione di quei progetti educativi, e non solo, finalizzati a dare migliori opportunità alle persone bisognose nel mondo. Come è noto, la Società è presente in maniera capillare nell’intera area con un’infrastruttura sotto il suolo, in cui corre la fibra ottica. La valorizzazione dei Tombini di via Montenapoleone testimonia al meglio la vocazione mecenatesca di Metroweb che ha accolto con favore l’idea di dare risalto a degli oggetti inosservati e calpestati, portando in evidenza il confine tra la tecnologia infrastrutturale che sta “sotto” e il mondo metropolitano in superfice. Da qui la denominazione “Sopra il Sotto – Tombini Art raccontano la città cablata” per la mostra open air di Tombini Art giunta con grande successo alla terza edizione, un progetto ideato, curato e coordinato da Monica Nascimbeni per Metroweb S.p.A.

Durante la serata di ieri, i 24 Tombini Art Metroweb battuti all’asta da Christie’s (tra i € 1.500 e i € 5.000 ciascuno) sono stati acquistati da importanti testimonial e opinion leader amanti e sostenitori di questo progetto, che se li sono aggiudicati rilanciando anche contro gli stessi stilisti: la collezionista Laura Morino Teso (che ne ha comprati ben 5: Brunello Cucinelli, Valentino, Hogan, Larusmiani, Vicini), l’AD di Mertoweb Alberto Trondoli (che ha acquistato i 2 Metroweb, battendoli con il valore più alto dell’asta), e ancora, Paolo Veronesi (Iceberg), Andrea Lorenzato (Versace e Prada), Laura Biagiotti, il Fondo F2i, azionista Metroweb (Pucci), e la stessa Caterina Balivo (Giorgio Armani)… venduti tutti, in ogni caso, con grande entusiasmo e partecipazione del pubblico nella sala gremita del Four Seasons. La serata è terminata con un dinner party offerto da Metroweb, accompagnato dalla musica anni Settanta di Saturnino, facendo scatenare i suoi quattrocento ospiti.

“Sopra il Sotto – Tombini Art raccontano la città cablata” è un’iniziativa protrattasi dal novembre 2010 al 3 maggio 2012 e che ha coinvolto 5 urban painter internazionali provenienti da 5 capitali mondiali della street art (New York, Berlino, Milano, Londra e Parigi) chiamati da Metroweb a valorizzare i Tombini della più prestigiosa via dello shopping milanese (via Montenapoleone): Shepard Fairey, artista divenuto fenomeno culturale con l’iconografia di Barack Obama, una delle più efficaci illustrazioni della politica americana, ha progettato dei moderni “mandala” astratti, quasi tribali; Space Invader ha proposto i suoi famosissimi alieni “pixelati” ispirati al mitico video game anni ’70; l’italiano Rendo ha invece offerto il suo contributo con opere grafiche, astratte e tridimensionali, che rievocano elementi sospesi nello spazio; Flying Fortress ha stupito con i suoi orsi che rimandano al simbolo di Berlino ed ai suoi “Teddy Troups”; i The London Police hanno reinterpretato i loro giocosi “omini” tutti amore-pace-amicizia.

COMUNICATI STAMPA PRECEDENTI

Ufficio Stampa “Sopra il Sotto, Tombini Art raccontano la città cablata”

Stefania Nascimbeni
Cell. 3484105600
E-mail: nascimbenipress@gmail.com